Plastica

Nell’industria della plastica, le soffianti a canale laterale di FPZ hanno numerose funzioni. Ecco i principali usi:

Essiccazione
La plastica, pur non essendo un materiale igroscopico, qual ora venga a contatto con aria umida, può subire alterazioni durante il processo di plastificazione.
Risulta quindi necessaria l’essiccazione che elimini questa condensazione, tramite apparecchi appositi, in cui la soffiante fa circolare l’aria al fine di asciugare il materiale. 

Deumidificazione
Il processo di deumidificazione è una tappa fondamentale per la trasformazione dei granuli in materiale plastico. Viene rimossa quindi l’umidità intrinseca dei granuli fino a valori residui molto bassi. 

Espansione polistirolo
L’espansione del polistirolo consiste nella polimerizzazione con vapore per ottenere palline espanse, che verranno trasformate in oggetti stampati.
Le soffianti, durante questo processo, convogliano le palline pre-espanse nello stampo.          

Estrusione/degasaggio
Anche dopo la fusione, la plastica può presentare bolle d’aria oppure umidità. Spetta alle soffianti il compito di rimuovere questi residui, al fine di assicurare un’ottima qualità del materiale. 

Saldatura con aria calda
La saldatura con i materiali plastici necessita l’impiego di aria calda. Questa viene, in una prima parte, riscaldata tramite resistenze a cartuccia e successivamente una soffiante la accelera sino all’ugello della saldatrice.

Trasporto pneumatico
I sistemi di trasporto pneumatico sono molto utilizzati nell’industria plastica, in quanto sono ideali per il trasferimento di prodotti granulari e polverosi in tutto il reparto produttivo.
La soffiante fa sì che la corrente di gas, che tiene in sospensione il prodotto, resti fluente ed alla velocità desiderata.

 

RICERCA SOFFIANTI
      
?
IE2
SOFFIANTI PERSONALIZZATE
Il nostro team del servizio tecnico vi aiuterà nella personalizzazione.

RICHIEDI PREVENTIVO >>