Informativa Privacy Candidati

Ai sensi degli artt. art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2017/679 (di seguito il “GDPR”), FPZ S.p.A. con sede Via F.lli Cervi 16 – 20863 Concorezzo (MB) – email: info@fpz.com in qualità di Titolare del Trattamento dei dati personali (di seguito, “FPZ” o il “Titolare”), La informa in merito al trattamento dei Suoi dati personali effettuato nell’ambito del processo di ricerca, selezione e valutazione di profili professionali compatibili con le esigenze e le opportunità lavorative della nostra società (di seguito la “Selezione”). Da qui in poi ci riferiremo a Lei utilizzando il termine “Candidato”. 

1. Fonte e Tipologia Dei Dati Trattati

I dati personali trattati sono quelli forniti volontariamente dal Candidato in occasione dell’invio del curriculum vitae (e dell’eventuale lettera di presentazione) nell’ambito di una candidatura spontanea o in risposta a specifici annunci di ricerca pubblicati da FPZ direttamente (sul proprio sito internet e/o social network societari) o indirettamente (sui siti/piattaforme di intermediari/agenzie per lavoro) o nell’ambito di colloqui conoscitivi. 

Il Titolare potrebbe quindi trattare le seguenti categorie di dati: 

  • dati personali comuni, come, a titolo esemplificativo: dati anagrafici, codice fiscale, dati di contatto, dati relativi alla remunerazione (ad esempio bonus, assicurazione, provvigioni, etc.); dati relativi a formazione, carriera, ruolo in azienda (come titoli di studio, esperienze lavorative precedenti, promozioni, performance, etc.) ritratto fotografico (se riportato sul cv), nonché dati personali inerenti alla famiglia (come stato civile, composizione della famiglia etc.) 
  • eventuali dati personali particolari ex art. 9 GDPR come, a titolo esemplificativo: dati inerenti alla salute (come, ad esempio, l’appartenenza alle categorie protette, l’invalidità), l’adesione ad associazioni od organizzazioni a carattere politico o sindacale, etc. A tale proposito si precisa che, nel caso di conferimento spontaneo di dati particolari non inerenti né indispensabili nel contesto della Selezione e per le finalità indicate al par. 2, e dunque nell’ottica di instaurazione del rapporto di lavoro, tali dati non vengono considerati in alcun modo ai fini della candidatura.

(di seguito, complessivamente, i “Dati Personali”).

2. Finalità del trattamento e base giuridica 

I Dati Personali vengono trattati esclusivamente per le finalità e in forza delle basi giuridiche riportate nella tabella sottostante:


FinalitàBasi Giuridiche

A.
Gestione della Selezione ed eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, e in particolare: adempimenti di tipo amministrativo e organizzativo (programmazione colloqui, comunicazioni di servizio e inerenti alla selezione, feedback, etc.);valutazione oggettiva dei requisiti professionali e personali del Candidato in relazione alla possibilità di inserimento nella struttura organizzativa di FPZ con riferimento alla posizione lavorativa eventualmente aperta ovvero anche per proporre allo stesso altre tipologie di offerte di lavoro coerenti con il proprio profilo formativo e professionale. Limitatamente ai dati comuni: Esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato.
Limitatamente ai dati particolari: Autorizzazione del Garante n. 1/2016 (del 15.12.2016) al trattamento dei dati sensibili (i.e. particolari) nei rapporti di lavoro (v. in particolare par. 1.4.1. “Trattamenti effettuati nella fase preliminare alle assunzioni”) dichiarata compatibile con il GDPR con Provvedimento del Garante del 13.12.2018 (n. 497 Reg. Provv).
BFare valere e difendere i propri diritti, anche mediante iniziative stragiudiziali ed anche attraverso terze parti, nonché prevenire reati (quali, ad esempio, frodi, furti d’identità, etc.).
Legittimo interesse del Titolare.
CAdempimento di un obbligo legale connesso a disposizioni civilistiche, fiscali e amministrative, di normativa comunitaria, di norme, codici o procedure approvati da Autorità e altre Istituzioni competenti, nonché per dare seguito a richieste da parte dell’autorità amministrativa o giudiziaria competente e, più in generale, di soggetti pubblici nel rispetto delle formalità di legge.Adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare.

3. Conferimento dei dati e conseguenza di eventuale rifiuto di fornire tutti i dati richiesti

Il mancato o parziale o inesatto conferimento dei Dati Personali potrà comportare l’impossibilità per FPZ di considerare la candidatura nell’ambito della Selezione. 

4. Destinatari ed eventuali categorie di destinatari

Nel rispetto delle specifiche finalità per cui sono stati raccolti e dei principi di necessità, pertinenza e non eccedenza, i Dati Personali potrebbero essere conosciuti dagli autorizzati al trattamento del Titolare (dipendenti e collaboratori).

Inoltre, il Titolare potrebbe comunicarli alle seguenti categorie di destinatari: 

  • a soggetti terzi fornitori di cui FPZ si avvale – nominati se del caso responsabili del trattamento – (quali agenzie del lavoro, consulenti del lavoro, nonché società o soggetti che svolgono servizi legali, contabili, etc);
  • alle altre società del Gruppo FPZ (anche aventi sede all’estero) direttamente collegate a FPZ S.p.A. o da quest’ultima controllate 
  • a società e professionisti terzi incaricati per fare valere diritti, interessi, pretese del Titolare nascenti dal rapporto con il Candidato;
  • alle Amministrazioni dello Stato, Autorità giudiziarie o amministrative, Enti pubblici e privati, anche a seguito di ispezioni e verifiche;
  • a soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria.

Viene indicata solo la categoria dei destinatari, in quanto oggetto di continui aggiornamenti. Per conoscere l’elenco aggiornato dei destinatari, il Candidato potrà rivolgersi direttamente al Titolare, scrivendo alle coordinate di contatto di cui al punto 9.

5. Trasferimento dei dati all’estero

Nell’ambito delle finalità sopra esposte e in particolare al fine di valutare il Suo profilo (anche da parte di altre società del Gruppo FPZ), è possibile che i Suoi dati vengano trasferiti verso paesi non appartenenti all’UE. In tali casi, il trasferimento avverrà nel rispetto delle prescrizioni e requisiti di legge e in presenza di garanzie adeguate, in relazione alle quali il Titolare si riserva di fornire al Candidato, se del caso, eventuali ulteriori informazioni in merito allo specifico trasferimento.

6. Modalità di trattamento

I Dati Personali saranno temporaneamente conservati nei database del Titolare e saranno trattati a mezzo di strumenti sia manuali sia informatici esclusivamente da parte di soggetti a ciò autorizzati ed appositamente istruiti. 

7. Periodo di conservazione dei Dati Personali

7.1 I Dati Personali verranno conservati dal Titolare per il tempo strettamente necessario alla finalità per cui sono stati raccolti; precisamente, il Titolare conserverà:

  • I Dati Personali almeno per tutta la durata della Selezione e, successivamente al termine della stessa, per un ulteriore periodo di 12 mesi e comunque non oltre 24 mesi dalla ricezione da parte del Titolare dei Dati Personali;
  • i Dati Personali il cui trattamento è necessario in rapporto ad obblighi legali, per la durata di legge;

e comunque, ai fini indicati al par. 2, lett. B., al massimo per un periodo pari al termine di prescrizione delle azioni rilevanti aumentato di un periodo prudenziale di sei mesi, al fine di assicurare il diritto di difesa di FPZ con riferimento a future possibili controversie in sede giudiziaria o amministrativa.

7.2 In tutti casi, decorsi i rispettivi termini, tutti i dati personali verranno cancellati o resi anonimi, salvo nel caso in cui venga instaurato un rapporto di lavoro in esito alla Selezione. In ogni caso, i termini indicati potranno essere prorogati in caso di necessità in rapporto al perseguimento di specifiche finalità (ad esempio, giuslavoristiche, amministrative, contabili) o la sussistenza di particolari circostanze (come, ad esempio, la pendenza di controversie giudiziali o amministrative, la pendenza di adempimenti inerenti alla cessazione del rapporto), o nei casi in cui la conservazione per un periodo successivo sia richiesta dalle autorità competenti o ai sensi della normativa applicabile. 

8.Diritti dell’interessato 

8.1 Il Candidato ha diritto:

  • di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei propri dati per le finalità indicate al par. 2, lett. B; 
  • nonché qualora ritenga che il trattamento dei propri dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dalla disciplina in materia di protezione dei dati personali, di proporre reclamo, ai sensi dell’art. 77 del GDPR, all’Autorità nazionale di supervisione dello stato membro dell’Unione Europea in cui ha la residenza abituale o luogo di lavoro o ove sia avvenuta l’asserita violazione del proprio diritto (nel caso tale Stato sia l’Italia, il soggetto cui rivolgersi è l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali) o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del GDPR).

8,2 Inoltre, il Candidato può in qualsiasi momento e gratuitamente esercitare, se ne ricorrono le circostanze, i seguenti diritti nei confronti del Titolare:

  • Diritto di accesso che permette di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai Dati Personali;
  • Diritto di rettifica che permette di ottenere la rettifica/integrazione dei dati personali inesatti/incompleti;
  • Diritto di cancellazione che permette di ottenere, nei casi previsti dalla normativa, la cancellazione dei propri dati personali trattati;
  • Diritto di limitazione di trattamento che permette di ottenere, nei casi previsti dalla normativa, la limitazione (cioè il contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro) del trattamento dei propri dati personali;
  • Diritto di portabilità dei dati: nel caso ricorrano le condizioni previste dall’art. 20, par. 1 lett. a) e b) GDPR in forza del quale il trattamento dei dati di cui si può chiedere la portabilità deve essere basato sul consenso o su un contratto ed effettuato con mezzi automatizzati e limitatamente ai dati forniti al Titolare dall’interessato, permette di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali che lo riguardano e analogamente il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento. 

9. Contatti 

Per esercitare tutti i diritti e richiedere informazioni, gli Utenti potranno contattare il Titolare via e-mail alla casella di posta info@fpz.com o a mezzo posta c/o FPZ S.p.A. all’indirizzo Via F.lli Cervi 16 – 20863 Concorezzo (MB) oppure contattando il DPO all’indirizzo dpo@fpz.com.