Our stepsfor abetterfuture

Foot Print Zero

Foot Print Zero è un’iniziativa che nasce dalla profonda volontà di FPZ di adottare pratiche sostenibili che preservino sia le persone che l’ambiente. Ogni giorno, FPZ si impegna a creare un ambiente di lavoro positivo e a restituire valore alla società, sia attraverso la cura dell’ambiente che delle persone. Scoprite i progetti che abbiamo avviato e come il nostro impegno verso la sostenibilità è riflesso nel nostro stesso nome: FPZ, Foot Print Zero.

For every Natural Finish blower sold,
Treedom will plant a tree,
thus creating a “forest” generated by FPZ

La formula della sostenibilità

FPZ lavora sempre in un’ottica di miglioramento continuo. Per questa ragione l’azienda ha deciso di adottare nel tempo cambiamenti significativi che hanno apportato una radicale trasformazione all’ambiente e alle persone. A tutte le soffianti FPZ sono applicate vernici all’acqua ma in un’ottica di ricerca di miglioramento, FPZ ha deciso di proporre le proprie soffianti non più verniciate ma Natural Finish, con l’intento di ridurre emissioni SOV, materiali di scarto, energia e consumi.

Per ogni soffiante Natural Finish, FPZ pianterà un albero con Treedom, per la riforestazione in tutto il mondo. 

Ad oggi, abbiamo ridotto del 39% il numero di soffianti verniciate, risparmiando oltre 1600 kg di vernice, equivalenti a più di otto bidoni pieni. Questa riduzione si traduce in una diminuzione delle emissioni di CO2 di 73,92 kg.

Pannelli solari

FPZ ha recentemente completato un ambizioso progetto di rinnovamento dei suoi spazi produttivi. Questo rinnovamento ha visto l’installazione di moderni pannelli solari, che rappresentano un importante passo verso la sostenibilità energetica dell’azienda. I pannelli solari non solo forniscono un’energia pulita e rinnovabile, ma sono anche in grado di accumulare energia per l’utilizzo durante le attività quotidiane di produzione.

Grazie a questa innovativa tecnologia, FPZ ha conseguito un’importante autonomia energetica, che attualmente rappresenta il 40% del totale del fabbisogno energetico giornaliero dell’azienda. Questo significativo investimento in energie rinnovabili non solo riduce l’impatto ambientale delle operazioni di FPZ, ma dimostra anche il suo impegno verso la sostenibilità e l’efficienza energetica.

La carovana dei Ghiacciai

FPZ ha scelto di sostenere la Carovana dei Ghiacciai di Legambiente: una carovana itinerante di esperti che – in collaborazione con il Comitato Glaciologico Italiano e CIPRA (Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi) – ogni anno, nel mese di agosto, effettua delle importanti analisi sullo stato di salute dei ghiacciai in diverse località alpine, seguendo un percorso che nel 2023 ha attraversato sei tappe tra l’Italia, l’Austria e la Svizzera.

L’obiettivo di questo progetto è quello di raccogliere preziose informazioni sul ritiro dei ghiacciai, sensibilizzare i cittadini e le istituzioni nazionali e locali su ciò che sta minacciando l’ambiente di montagna e sulle possibili contromisure da adottare attraverso l’analisi e il confronto dei dati raccolti con quelli degli anni precedenti.

noise

Qualità del rumore

L’ambiente lavorativo è uno dei fattori determinanti per il benessere delle persone. In ambienti rumorosi, pur in presenza di cuffie protettive, il nostro corpo percepisce i suoni anche attraverso la vibrazione dell’apparato scheletrico con potenziale aumento di stress e rischio di possibili disattenzioni.

FPZ, in linea con Industria 5.0, ha sviluppato le soffianti EVO, con tecnologia Smartwave, in grado di abbattere le frequenze più acute, generando una maggiore uniformità dell’emissione sonora, in grado di ridurre l’impatto acustico sull’essere umano.L’innovazione tecnologica di EVO si traduce, inoltre, in un incremento dell’efficienza energetica, che insieme ad altre scelte produttive contribuisce ad una maggiore sostenibilità ambientale.

Gadget sostenibili

FPZ sta attivamente trasformando la produzione dei suoi omaggi aziendali, adottando un approccio sempre più sostenibile. Ci stiamo impegnando a utilizzare materiali provenienti da fonti riciclate o da filiere sostenibili per la creazione dei nostri regali aziendali.

Questo significa che ogni oggetto che offriamo porta con sé un’impronta ecologica ridotta e un impegno tangibile verso la conservazione dell’ambiente. Siamo orgogliosi di intraprendere questo percorso verso la sostenibilità, dimostrando che è possibile coniugare la qualità dei nostri prodotti con la responsabilità ambientale.

gadget
auto

Stazioni di ricarica per le auto elettriche

In un momento in cui la transizione verso forme di energia più sostenibili è essenziale per affrontare le sfide ambientali, FPZ mostra un impegno concreto per contribuire a questo cambiamento installando colonnine elettriche nei parcheggi aziendali per promuove l’uso di veicoli elettrici tra i dipendenti e i visitatori.

Oltre a favorire la mobilità elettrica, l’installazione delle colonnine può anche rappresentare un’opportunità per ridurre le emissioni di carbonio e migliorare la qualità dell’aria nell’area circostante.

La tutela della biodiversità

L’impegno di FPZ nella salvaguardia della biodiversità continua attraverso l’annuale collaborazione con 3Bee, la naturetech company leader nella tutela della biodiversità tramite la tecnologia.

Le nostre Oasi della Biodiversità sono costituite da tre alveari di biomonitoraggio dotati di tecnologia 3Bee Hive-Tech, che consentono di osservare in modo statistico lo stato di salute di circa 300.000 api e monitorare parametri ambientali utili ad analizzare la biodiversità circostante. Inoltre, è stato messo a dimora un bosco nettarifero di 100 alberi monitorato a partire da quest’anno secondo le linee del protocollo del monitoraggio della biodiversità Element-E, sviluppato da 3Bee.

Ma non finisce qui: siamo parte dell’Oasi della CSR, il network di 3Bee dedicato ai professionisti della sostenibilità. Qui, condividiamo conoscenze, idee e pratiche per promuovere una gestione aziendale responsabile e orientata alla sostenibilità.

Un progetto tangibile e misurabile, grazie al quale abbiamo preso parte al più grande progetto di studio e ricerca su insetti impollinatori e biodiversità.

Scoprite la nostra Oasi della Biodiversità.